Zurueck zur Startseite

15/04/2019

Assoluti d'Italia Enduro 2019 - Pontremoli

HOLCOMBE 2° A PONTREMOLI, HERRERA IN FORTE CRESCITA

Lo scorso fine settimana, domenica 14 aprile, si è disputata la quarta prova degli Assoluti d’Italia di Enduro a Pontremoli in provincia di Massa Carrara.

Il Team Beta Factory Enduro si è presentato al completo con il pluricampione del mondo Steve Holcombe e ed il pilota cileno Benjamin Herrera.

Il weekend toscano è iniziato nella serata di sabato con il SuperTest, solitamente una prerogativa del Mondiale, disegnato dal MotoClub Pontremoli e situato a due passi dal centro della cittadina. Il migliore dei nostri è stato Steve Holcombe che, con il tempo di 2’01.50, è risultato il secondo pilota più veloce della speciale.

Nella notte di sabato un forte temporale ha reso le tre prove speciali al limite della praticabilità a causa del terreno fangoso e scivoloso. Nonostante il maltempo i nostri due piloti si sono comunque distinti sia nella classe Stranieri sia nell’Assoluta.

Steve Holcombe, alla fine della giornata di gara, è salito sul secondo gradino del podio sia nella Stranieri che nella prestigiosa Assoluta. Il pilota inglese ha corso infatti un’ottima gara, registrando tre migliori tempi assoluti nelle dodici prove speciali disputate, commettendo però qualche errore di troppo che gli è costata la vittoria. Steve Holcombe resta comunque il leader della classe Assoluta con 74 punti, distanziando il secondo di 15 lunghezze ed il terzo di ben 29.

Ottima prova per Benjamin Herrera che ha collezionato un sesto posto nella classe Stranieri ed un onorevole decimo nell’Assoluta. Il nostro pilota cileno ha anche registrato il miglior tempo Assoluto nel quarto Extreme Test ed in tutta la giornata di gara ha mostrato un ottimo feeling con la moto.

Oltre alle ufficiali, molte altre Beta sono salite sul podio. I piloti del Team Beta Boano hanno conquistato: la terza posizione nella Stranieri e nella Assoluta grazie a Brad Freeman, Deny Philippaerts vince la 300 e Matteo Pavoni ed Igor Brunengo concludono rispettivamente 1° e 3° nella Youth.

Classe 250 totalmente dominata dalle moto di Rignano con il podio composto da Gianluca Martini, Niccolò Mori e Giorgio Viglino.

Il Team Beta Factory Enduro si trasferirà nella penisola iberica per il doppio round mondiale previsto per sabato 4 e domenica 5 maggio a Valpacos per il GP del Portogallo mentre il weekend successivo si svolgerà il GP di Spagna a Santiago de Compostela.

STEVE HOLCOMBE

“Sono felice del risultato ottenuto ma dispiaciuto per non aver vinto la gara. Purtroppo non sono riuscito a trovare la giusta quadra nell’Enduro Test e qualche errore di troppo non mi ha permesso di lottare per la vittoria. Ma le gare sono così, a volte si vince e a volte no”.

BENJAMIN HERRERA

“In primis sono contento dell’ottimo feeling che sto instaurando con la moto, purtroppo il terreno troppo fangoso del Cross Test ha compromesso un esito migliore della mia gara ma sono estremamente felice dei tempi ottenuti soprattutto nell’Extreme Test”.